Nel 2018 una rete di aziende agricole della Valle Grana (CN) incontra Humus Job, all’epoca spin off dell’Associazione MiCò APS, per iniziare a progettare un modo per inserire lavorativamente i migranti del neonato Centro di Accoglienza nelle aziende di Valle.
Questo incontro getta le basi per lo sviluppo dell’impresa sociale e grazie a Fondazione CRC e Social Fare nasce Humus srl, Startup Innovativa a Vocazione Sociale che vende i suoi servizi alle aziende agricole con l’obiettivo di creare lavoro sostenibile per le persone impiegate in agricoltura.
Humus Job si avvicina al mondo dell’impact: un modello che ibrida profit e no profit dove il profitto cede un po’ di terreno alle logiche del bene comune, e il welfare si lascia contaminare dalla finanza per una maggiore sostenibilità economica.
Nel 2020 Humus Job lancia una campagna di Equity Crowdfunding iniziando un dialogo con alcuni importanti players dell’economia solidale a livello nazionale. EcorNaturaSì, AltroMercato, gruppo SIT e molti altri, decidono di investire nel progetto e supportare l’offerta dei servizi di Humus Job. Grazie al sostegno pervenuto, è stato possibile lanciare la prima piattaforma di ricerca lavoro etico e mettere a sistema quello che oggi è diventato il Contratto di Rete “Humus”, uno strumento nuovo, unico e vincente per unire le aziende agricole etiche.

Humus Job rilascia il marchio 100% ETICO alle aziende che dimostrano la sostenibilità sociale della propria impresa e il rispetto dei lavoratori.
Attraverso il Marchio 100% ETICO Humus Job promuove le aziende – sui social networks, sul proprio sito e attraverso canali di commercializzazione equi.
Attraverso il Disciplinare del lavoro sostenibile in agricoltura, Humus Job esplicita i valori di riferimento del Contratto di Rete che devono essere condivisi e sottoscritti dalle aziende che intendano entrare nel suo network.
L’opzione Brand 100% ETICO consente all’azienda l’accesso a un percorso di eticità, con l’accompagnamento del Team di Humus Job, finalizzato ad attestare formalmente la corrispondenza tra i valori del Disciplinare e il rispetto di questi.
Tale percorso si conclude con il rilascio del marchio 100% ETICO di proprietà della Rete e concedibile a seguito della verifica dei requisiti e del pagamento della royalty corrispondente.

Antropologo e imprenditore sociale torinese, esperto di immigrazione e processi partecipativi, Claudio è da anni impegnato in progetti di sviluppo territoriale.
CLAUDIO NAVIGLIA CO-FOUNDER & CEO
Imprenditrice sociale cuneese e psicologa, Elena ha alle spalle anni di esperienza nel campo della migrazione e dei processi comunicativi. In Humus Job è la responsabile Comunicazione e Marketing.
ELENA ELIA CO-FOUNDER, MKT & COMUNICAZIONE
Educatore e imprenditore agricolo torinese, Luca è il membro del Contratto di Rete InGrana (Cuneo). In Humus Job si occupa di acquisizione e gestione clienti e managing di rete.
LUCA BARRACO GESTIONE CLIENTI

Se hai dei dubbi puoi scrivere o parlare con lo staff di Humus Job.